Salta la barra  Home  News

News

Le cicogne ci riprovano!


Pubblicato il 01/04/2012 (29117 letture)

Dalla fine di Marzo una coppia di Cicogne bianche è tornata a nidificare su un traliccio di Terna, nello stesso luogo dell'anno scorso nella zona di Iolo. Dopo un inizio un po' difficoltoso dovuto alla "promiscuità" del maschio, al momento sembra tutto procedere per il meglio. Infatti, durante la nidificazione, si è notato che mentre la femmina della coppia era intenta a sistemare il nido, il maschio vi faceva ritorno con un'altra. Una volta sul nido però la cacciava via aiutato dalla compagna. Fortunatamente dopo alcuni giorni la seconda femmina si è allontanata.
Rimaniamo in attesa di sviluppi!
Le foto delle "liti"
LITI CICOGNE
Inoltra ad un amico

La scomparsa delle cicogne, cosa è successo?


Pubblicato il 11/07/2011 (29117 letture)

Purtroppo come avranno già notato i tantissimi appassionati che seguivano la nidificazione delle cicogne a Prato, mentre Domenica 19 Giugno 2011 abbiamo potuto vedere l'allevamento di un nidiaceo, dalla mattina di Lunedì 20 le cicogne sono letteralmente scomparse. Non abbiamo più veduto ne nidiacei ne adulti.

Per cercare di capire cosa è successo abbiamo analizzato le registrazioni video, rilevando una crescente diminuzione di collaborazione da parte di uno degli adulti nella gestione del nido e dei pulcini. Tale comportamento ha portato al progressivo abbandono del nido per periodi sempre più lunghi fino alla morte del pulcino nato.

Grazie alla collaborazione di Terna, proprietario del traliccio, è stato possibile verificare che nel nido vi era un pulcino morto e due uova non schiuse.

Riportiamo il parere degli esperti del Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio con i quali abbiamo analizzato le registrazioni:




Dalle preziose informazioni ricavate dalla webcam sembra evidente che entrambi i partner hanno partecipato regolarmente alla cova, altrimenti non sarebbe nato neppure un pulcino, ma nella fase di allevamento uno dei due adulti (maschio e femmina non sono riconoscibili) ha contribuito ben poco, presentandosi solo saltuariamente per il cambio al nido e ripartendo insieme con il partner che avrebbe dovuto sostituire, presumibilmente senza portare cibo al pulcino (o ai pulcini).


E' questa la causa della morte della prole, e forse della mancata schiusa delle ultime uova, ma risulta più difficile interpretare il comportamento del partner "distratto" anche perchè raro negli altri nidi toscani; considerando che la cova si è svolta regolarmente, la causa dell'abbandono potrebbe essere l'inesperienza unita a fattori ambientali, come l'improvvisa carenza di fonti alimentari nell'area dovuta al contemporaneo prosciugamento di quasi tutti gli stagni della piana.




L'esito di questa nidificazione sottolinea ancora quanto sia difficile questa specie, e quanto sia sensibile alle modificazioni ambientali del nostro territorio.


Un cordiale saluto a tutti quanti hanno seguito questo evento da parte del
Centro di Scienze Naturali

sperando di poter ripetere l'esperieza, a lieto fine, l'anno prossimo.
Inoltra ad un amico

Abbandonato il nido definitivamente


Pubblicato il 10/07/2011 (105921 letture)

Inoltra ad un amico Leggi tutto...

Le cicogne continuano il corteggiamento


Pubblicato il 04/07/2011 (41961 letture)

Dalle ore 12.00 di Lunedì 4 Luglio, le cicogne sono nuovamente sul nido e continuano il corteggiamento ed il ripristino del nido.
Inoltra ad un amico

Il ritorno delle cicogne!


Pubblicato il 03/07/2011 (41712 letture)

Dopo due settimane di assenza una coppia di cicogne è tornata sull nido su un pilone della Terna nella pianura pratese. Infatti alle ore 11.30 di Domenica 3 Luglio, una coppia, seguita da una decina di altre cicogne in volo, si è riposata sul nido, mentre le altre si sono successivamente allontanate. Come tutti possono vedere dalla webcam allestita dal Centro di Scienze Naturali e messa a disposizione sul nostro sito, la coppia ha ripreso i corteggiamenti ed il ripristino del nido. Questo evento potrebbe far sperare in una nuova nidificazione. Non è possibile saper se si tratti della stessa coppia precedente o di un'altra. L'attenzione che il Centro dedica questo evento è collegata al monitoraggio ambientale, che da lungo tempo svolge sugli ambienti umidi della nostra pianura. Si ringraziano i segnalatori ed il gran numero di appassionati che seguono le vicende di queste coppie di cicogne.
Inoltra ad un amico



Rete Civica Po-Net
Via di Galceti, 74 - 59100 Prato tel 0574 - 460503 Fax 0574 - 693401 E-mail Info@csn.prato.it